MARX PUO ASPETTARE

MARX PUÒ ASPETTARE

This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty
This field can't be Empty

PROGRAMMAZIONE DAL 22/07 AL 28/07

Categoria:
  • Giovedi 21:00
  • Venerdi 21:00
  • Sabato 18:20 / 20:20 / 22:15
  • Domenica 16:40 / 18:40 / 21:00
  • Lunedi 21:00
  • Martedi 21:00
  • Mercoledi 18:30 / 21:00


Descrizione prodotto

“Marx può aspettare” racconta della morte di Camillo, mio gemello, il 27 dicembre del 1968. Una storia totalmente autobiografica, ma che vuole essere “universale” (altrimenti che interesse potrebbe avere?) per almeno due motivi: una riflessione sul dolore dei sopravvissuti (eravamo abbastanza sani noi fratelli per sentire dolore?), ma soprattutto sulla volontà di nascondere la verità a nostra madre, convinti che altrimenti non avrebbe sopportato la tragedia. E perciò il teatro nella tragedia. Il secondo motivo è che la morte di Camillo cade in un anno “rivoluzionario”, il 1968. L’anno della contestazione, della libertà sessuale, del maggio francese, dell’invasione della Cecoslovacchia, ma tutte queste rivoluzioni passarono accanto alla vita di Camillo, non lo interessarono. “Marx può aspettare” mi disse l’ultima volta che ci incontrammo…” Marco Bellocchio, attraverso la sua famiglia, fa rivivere la storia di suo fratello, senza filtri o pudori, quasi una indagine, che ricostruisce un’epoca storica e tesse il filo rosso di tanto suo cinema.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “MARX PUÒ ASPETTARE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *